DESCRIZIONE
Il Tecnico della confezione realizza e mette a punto il prodotto (in collaborazione con gli altri settori aziendali) nel rispetto della qualità e dei costi determinati, ricerca la qualità e l’accorciamento dei tempi di produzione riducendo i tempi morti dovuti soprattutto alla movimentazione, ottimizza il lay out delle linee produttive e motiva il personale facendolo partecipe degli obiettivi e dei risultati aziendali

 

ATTIVITÀ TIPICHE

  • Controllare la produzione giornaliera (qualità e quantità);
  • Rilevare e inquadrare i dati produttivi (tabelle storiche per i futuri programmi);
  • Elaborare i programmi stagionali, determinando il fabbisogno di materie prime in base alle previsioni di vendita;
  • Controllare le materie prime durante la produzione dei prototipi (cali, deformazioni);
  • Ottimizzare i consumi stabilendo gli incroci di taglio.

 

PROFILO IDEALE

  • Diploma professionale di scuola superiore (moda) o cultura equivalente;
  • Consolidata esperienza nel ruolo, maturata in primarie aziende di produzione di abbigliamento, strutturate e fortemente orientate al mercato;
  • Flessibilità, autonomia e capacità di lavorare per scadenze;
  • Ottima conoscenza di applicativi CAD e dei macchinari utilizzati;
  • Ottima capacità di collaborazione con l’ufficio stile e di relazione con la produzione.

PLUS
Un buon Tecnico della Confezione è la figura chiave per una migliore produzione e una migliore presentazione dei capi di abbigliamento.