DESCRIZIONE
Il Site Manager è il responsabile della gestione giornaliera di un progetto di costruzione o cantiere. Il gestore del sito è tenuto a rispettare i tempi e il budget di un progetto e a gestire eventuali ritardi o problemi incontrati sul campo, monitorando costantemente il lavoro svolto. Si occupa anche della gestione dei controlli di qualità, salute e sicurezza. Molti Site Manager iniziano ad operare prima che l’attività del sito abbia luogo e sono responsabili della gestione delle comunicazioni tra tutte le parti coinvolte nello sviluppo del progetto sul sito.

 

ATTIVITÀ TIPICHE

  • Coordinare il team di lavoro;
  • Verificare e garantire il pieno rispetto dei tempi e delle modalità di lavorazione
  • Monitorare tempi e modalità delle attività, al fine di ottimizzare l’impiego delle risorse;
  • Proporre eventuali soluzioni circa la capacità produttiva/efficienza, al fine di migliorare il ciclo produttivo;
  • Assicurare gli standard aziendali, le procedure e gli adempimenti per la qualità e le certificazioni.

 

PROFILO IDEALE

  • Consolidata esperienza nel ruolo, maturata in aziende modernamente organizzate e fortemente orientate al mercato;
  • Ottima preparazione tecnica e solido background organizzativo;
  • Capacità ed abitudine nella gestione e nel coordinamento di team tecnici di lavoro;
  • Forte orientamento ai risultati, massima determinazione e concretezza;
  • Spiccata e consolidata capacità di pianificazione, di interpretazione delle esigenze esterne ed interne, di ridefinizione delle priorità;
  • Ottime capacità relazionali (a livelli eterogenei), doti di leadership, comunicative ed organizzative; abitudine a lavorare sia in autonomia sia in team;

 

PLUS
Un buon Site Manager ha una spiccata abilità di problem solving che permette la risoluzione delle problematiche più disparate e di terminare costruzioni e impianti nei tempi previsti.