DEFINIZIONE
Il Project Manager dell’Impiantistica è il responsabile unico dell'avvio, pianificazione, svolgimento, controllo e chiusura di un progetto riguardante gli impianti richiesti dal committente. Il ruolo del project manager richiede ottime conoscenze nell’area operativa , legate a metodologie, strumenti e tecniche di lavoro, e nell’area relazionale, concernente dinamiche interpersonali e di comunicazione.

 

ATTIVITÀ TIPICHE

  • Elaborare la pianificazione e la programmazione del progetto degli impianti;
  • Organizzare efficientemente ed efficacemente le risorse umane a disposizione;
  • Produrre la documentazione di sua competenza e supervisionare quella prodotta dal team di progetto;
  • Conduzione di tutti i processi di sviluppo degli impianti in base alle richieste del cliente, al piano di progetto e ai requisiti interni;
  • Prendere tutte le iniziative volte a prevenire i rischi.

 

PROFILO IDEALE

  • Conoscenza delle tipologie principali di impianti;
  • Consolidata esperienza nel ruolo, maturata presso aziende modernamente organizzate fortemente orientate al mercato, ed eccellente preparazione tecnica, acquisita attraverso un consolidato lavoro sul campo;
  • Consolidata esperienza nella gestione del personale, con doti di leadership e autorevolezza;
  • Eccellenti capacità comunicative, organizzative e amministrative;
  • Capacità di lavorare per obiettivi, sotto stress e in tempi ridotti; assertività e proattività; senso pratico.

 

PLUS
Un bravo Project Manager deve essere abile a interpretare gli obiettivi reali del progetto dal suo inizio sino alla fine, assicurandosi che gli impianti richiesti dal committente vengano realizzati secondo le sue aspettative nelle ore stabilite.