Descrizione

L'Intermediario Finanziario è quella figura che si occupa di collegare i soggetti con surplus finanziario, tipicamente centri di risparmio, individui e famiglie, con unità in deficit finanziario, tipicamente le imprese, favorendo la trasformazione del risparmio in investimenti produttivi.

Attività tipiche

  • Sviluppare il portafoglio clienti proponendo prodotti finanziari ai prospects;
  • Gestire con relazioni sistematiche, costruttive ed efficaci i clienti acquisiti;
  • Effettuare verifiche e ricerche sul territorio;
  • Mantenere con costanza - nel tempo - il rapporto con la clientela, attraverso un elevato livello di servizio e un’alta attenzione alla relazione, attraverso lo sviluppo di un rapporto di reale consulenza;
  • Garantire il raggiungimento dei target commerciali stabiliti dal management.

Profilo ideale

  • Diploma di scuola superiore con ottimo curriculum studiorum;
  • Esperienza nel ruolo anche minima o percorso professionale maturato nel settore creditizio/finanziario in attività di collocamento di prodotti finanziari/previdenziali;
  • Massima affidabilità e serietà;
  • Ottime capacità comunicative ed organizzative; flessibilità;
  • Propensione a lavorare per obiettivi e in tempi ridotti, dinamicità.

Plus

Un eccellente intermediario finanziario è in grado di massimizzare la trasformazione del risparmio in investimenti produttivi a beneficio della società per cui opera.