DESCRIZIONE
L’Executive chef è il responsabile dell’andamento della cucina e spesso del locale nel suo insieme. Ha il compito di supervisionare, motivare e coordinare il lavoro del personale di cucina assicurandosi che le portate servite per consistenza, cottura e impiattamento abbiano altissimi standard qualitativi.

 

ATTIVITÀ TIPICHE

  • Gestisce fornitori e si relaziona col marketing;
  • Coordina le attività degli chef;
  • Coordina le attività incrociate dei vari ristoranti di una catena;
  • Coordina le attività per la creazione di nuovi piatti e di nuovi menu;
  • Gestione del personale, con definizione della turnistica e del piano ferie.

 

PROFILO IDEALE

  • Diploma di scuola superiore, ad indirizzo alberghiero, e/o laurea, con ottimo curriculum studiorum;;
  • Grande conoscenza delle tecniche di cucina e della strumentazione;
  • Candidato dal profilo verticale, molto operativo e pragmatico;
  • Massima flessibilità e disponibilità;
  • Serietà, massima affidabilità, motivazione e determinazione, maturità, forte spirito d’iniziativa e proattività;

 

PLUS
Un buon Executive Chef permette di avere ottimi standard della cucina, influenzando così la fidelizzazione dei clienti.