Sales manager settore pubblicitario divisione outdoor

sede: MILANO - EUROPA
Rif: 8091/IQM

Importante concessionaria di pubblicità, specializzata in media esteri, leader in Italia, ci ha incaricato di ricercare e selezionare una/un SALES MANAGER per la divisione OUTDOOR.

1. Età 32-38 anni;
2. Standing personale, presenza;
3. Laurea in economia o cultura equivalente;
4. Consolidata esperienza in pubblicità esterna e affissioni, in ambito internazionale;
5. Forte motivazione alla vendita, con approccio creativo;
6. Ottime capacità relazionali ed organizzative; ottima propensione ed abitudine a lavorare per obiettivi ed in tempi ridotti;
7. Forte sensibilità aziendale, carattere solido e ben strutturato, senso di responsabilità;
8. Motivazione e determinazione, maturità, autonomia, forte spirito di iniziativa/proattività;
9. Candidato professionale, dinamico, verticale.
10. Ottima conoscenza della lingua italiana e della lingua inglese; la conoscenza di francese, tedesco e/o spagnolo costituirà titolo preferenziale).

Il candidato ideale – a diretto riporto del Responsabile della Divisione esterna - sarà in grado di svolgere le seguenti attività:

 Sviluppo dell’attività commerciale in Italia e all’estero;
 Individuazione e follow-up su potenziali clienti;
 Gestione dei prospects e dei clienti acquisiti attraverso relazioni sistematiche, strutturate, di livello professionale;
 Gestione e conclusione delle trattative attraverso l’utilizzo di forti competenze tecniche.

Sede di lavoro: Milano, con operatività sull’intero territorio europeo.
Inserimento: immediato.


Inquadramento e retribuzione indicativi: contratto di assunzione a tempo indeterminato, full-time, con adeguato periodo di prova; inquadramento e retribuzione in linea con le capacità e le esperienze effettivamente maturate.

I candidati interessati sono invitati ad inviare il proprio CV (citando il riferimento 8091/IQM) all’indirizzo ricerche@iqmselezione.it, previa lettura dell’informativa privacy sul nostro sito www.iqmselezione.it. La selezione rispetta il principio delle pari opportunità (L. 903/77).