Consulente del lavoro

sede: Opera, Milano
Rif: 16051601/IQM

PER IMPORTANTE STUDIO PROFESSIONALE, SITO IN MILANO SUD, RICERCHIAMO UN CONSULENTE DEL LAVORO CON LE SEGUENTI CARATTERISTICHE:




1.Laurea in Consulenza del lavoro o in Giurisprudenza ad indirizzo Consulenza del lavoro; abilitazione professionale;

2.Buona esperienza nel ruolo, maturata presso Studi di Consulenza del lavoro di livello, strutturati e modernamente organizzati;

3.Ottima conoscenza dei principali contratti collettivi nazionali di lavoro (es: commercio, industria, terziario, edilizia, cooperative,…) ed ottima preparazione tecnica;

4.Conoscenza delle nuove disposizioni normative (apprendistato, agevolazioni, contratti a tutele crescenti, Job Act, licenziamenti, ecc);

5.Ottimo uso PC, pacchetto Office: Word, Excel, posta elettronica; conoscenza dei più diffusi gestionali;

6.Domicilio ad Opera o nell’immediato hinterland meridionale di Milano, o comunque in aree limitrofe allo Studio.




Il candidato ideale sarà in grado di svolgere in completa autonomia le seguenti attività:



Consulenza operativa ai cliento in materia giuslavoristica, in particolare sulla contrattualistica aziendale, sugli adempimenti, sugli ammortizzatori (indennità di mobilità, cassa integrazione, indennità di disoccupazione; contratti di solidarietà, ecc.), sulle relazioni sindacali, sui licenziamenti individuali e collettivi;

Elaborazione dei cedolini, gestione degli adempimenti annuali concernenti la gestione del personale dipendente (Certificazione unica – Modello 770 – Autoliquidazione INAIL – calcolo del TFR,….) e degli adempimenti periodici (Modello DM10 – Modello Emens/Uniemens - ….);

Elaborazione di comunicazioni online con centri per l’impiego, istituti ed enti di previdenza;

Aggiornamento ai clienti in merito alle evoluzioni della normativa lavoristica;

Altri adempimenti previsti dalla mansione.




Inserimento: immediato.

Sede di lavoro: Opera.

Inquadramento e retribuzione indicativi: contratto di collaborazione a partita IVA, full-time; compensi in linea con le capacità e le esperienze effettivamente maturate.





La selezione rispetta il principio delle pari opportunità.