Responsabile commerciale

sede: Perugia, Roma
Rif: 790/IQM

Azienda attiva nel settore alberghiero di lusso e nella ristorazione, in fase di rafforzamento della propria struttura organizzativa, ci ha incaricato di ricercare un RESPONSABILE COMMERCIALE, che, a diretto riporto dell' Amministratore Delegato, si occuperà di:

1. Definizione di piani e strategie commerciali e di marketing;
2. Individuazione di (nuovi) segmenti;
3. Definizione e gestione delle relazioni commerciali, con ottimizzazione tempi/modalità/savings/revenues;
4. Business development e relativo follow-up;
5. Altre attività definite con con la Proprietà;
6. Coordinamento di un team di 3 persone.

Profilo indicativo della candidatura:

1. Età: 32-36 anni;
2. Provenienza preferibile: società operanti nel settore alberghiero e/o ristorazione, modernamente organizzate e di livello; posizione dirigenziale;
3. Esperienza nell'avvio e nella gestione di attività di vendita e di marketing di servizi nei settori suindicati;
4. Esperienza minima nel ruolo: 10 anni;
5. Esperienza consolidata nella gestione di budget di area;
6. Percorso professionale coerente ed omogeneo;
7. Ottime capacità relazionali e comunicative, organizzative e gestionali; propensione a lavorare per obiettivi e in tempi ridotti;
8. Buona conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta;
9. Motivazione e determinazione, maturità, autonomia, problem solving, forte spirito di iniziativa/proattività;
10. Residenza preferibile: Umbria, in alternativa: provincia di Roma;
11. Massima disponibilità a trasferte/spostamenti.

Sedi di lavoro: Perugia, Roma


Inquadramento e retribuzione indicativi: contratto di assunzione a tempo indeterminato, full-time; retribuzione in linea con le capacità e le esperienze effettivamente maturate; con un variabile importante.

I candidati interessati sono invitati ad inviare il proprio CV (citando il riferimento 790/IQM) all'indirizzo annaliguori@iqmselezione.it, previa lettura dell'informativa privacy sul nostro sito www.iqmselezione.it.
La selezione rispetta il principio delle pari opportunità (L. 903/77).