DESCRIZIONE
Il Commerciale estero definisce l’indirizzo strategico commerciale per il mercato estero, organizza e coordina l’attività dell’ufficio commerciale estero.

 

ATTIVITÀ TIPICHE

  • Creare nuove opportunità di business definendo le strategie e le azioni sul territorio;
  • Analizzare il mercato ed i competitors, proponendo soluzioni circa la capacità produttiva/efficienza dell’area commerciale;
  • Supervisione e gestione di tutta la rete commerciale operante su tutto il territorio estero;
  • Mantenere con costanza il rapporto con i clienti e con i prospects;
  • Proporre ai clienti nuove scelte più idonee per i loro bisogni, supportandoli nella fase di implementazione.

 

PROFILO IDEALE

  • Pluriennale esperienza nel ruolo, maturata in aziende strutturate e modernamente organizzate, operanti nel settore;
  • La buona conoscenza dei mercati esteri di interesse;
  • Forte propensione all’attività commerciale;
  • Ottima capacità di lavorare per obiettivi ed in tempi ridotti;
  • Ottime capacità commerciali e relazionali, flessibilità, dinamicità;

 

PLUS
Un buon Commerciale Estero ha la responsabilità di ampliare il mercato estero aziendale, con il conseguente incremento del fatturato.