Definizione

E' una figura commerciale e come tale si occupa di promuovere e vendere il prodotto aziendale e di offrire una soluzione personalizzata alle esigenze della clientela. Si interfaccia con le funzioni tecniche aziendali, con un background di diploma tecnico o laurea in ingegneria. 

Attività tipiche

  • Gestire i clienti in essere con relazioni sistematiche, costruttive ed efficaci;
  • Redigere i preventivi e sviluppare attività di “accounting” con i clienti attraverso un elevato livello di servizio e un’alta attenzione alla relazione;
  • Proporre periodicamente ai clienti soluzioni e prodotti complementari, al fine della migliore fidelizzazione;
  • Produzione di reportistica periodica sulle azioni intraprese, sull’evoluzione del mercato di riferimento, su eventuali nuove opportunità commerciali.

Profilo ideale

  • Diploma di scuola superiore e/o laurea, con ottimo curriculum studiorum;
  • Esperienza almeno triennale nel ruolo, maturata presso aziende modernamente organizzate e fortemente orientate ai mercati specializzate nella produzione di soluzioni in cartotecnica per il settore professionale;
  • Conoscenze delle tecniche di lavorazione della carta e del cartone in scatolifici inclusi gli imballaggi primario in cartone, e dei prodotti di cartotecnica in genere;
  • Piena dimestichezza con le tecniche di vendita, sviluppo fase di offering e gestione del cliente;
  • Ottime capacità relazionali, comunicative ed organizzative; personalità giovanile e brillante.

Plus

Un ottimo Commerciale di Cartotecnica può garantire all'organizzazione un ampliamento del portafoglio clienti e una ottimale gestione dei clienti