DESCRIZIONE
Un chimico è uno scienzato che si occupa di chimica. I chimici sono impiegati nelle università come professori e ricercatori, nei laboratori di organismi pubblici di ricerca e di certificazione, nelle strutture ospedaliere in qualità di esperti per le applicazioni della chimica e biochimica in medicina, nelle aziende, nelle scuole secondarie, nei laboratori di analisi e ricerca industriali, nei laboratori di analisi privati.

 

ATTIVITÀ TIPICHE

  • Coordinamento e monitoraggio della produzione;
  • Supporto alla definizione/ridefinizione dei parametri e delle condizioni operative, finalizzate all’ottimizzazione dei processi produttivi;
  • Studio e perfezionamento della composizione dei prodotti, effettuato attraverso un’approfondita analisi delle richieste del mercato;
  • Controllo della qualità dei semilavorati e dei prodotti finiti;
  • Gestione delle non conformità e di eventuali reclami.

 

PROFILO IDEALE

  • Laurea magistrale in Chimica o in CTF, con ottimo curriculum studiorum;
  • Consolidata esperienza nel ruolo, maturata presso aziende strutturate, modernamente organizzate e fortemente orientate al mercato, operanti preferibilmente nel settore della Chimica/Gomma/Plastica;
  • Ottima preparazione tecnica, acquisita attraverso un consolidato lavoro in laboratorio; forti competenze su materiali e composti;
  • Ottima conoscenza delle varie tecniche analitiche associate alle analisi;
  • Candidato preciso, metodico, con ottime capacità organizzative; consolidata abitudine al lavoro sia in team sia in autonomia.

 

PLUS
Un buon Chimico è la figura chiave per la corretta effettuazione delle analisi del laboratorio nella propria Azienda.