Analista Controllo Qualità

Analista Controllo Qualità

DEFINIZIONE
L’Analista del Controllo della Qualità è la figura professionale che gestisce il controllo della produzione e la trasmissione di tutte le informazioni necessarie a certificare la qualità del prodotto e del processo produttivo.

 

ATTIVITÀ TIPICHE

  • Sviluppa tecniche di analisi e controllo della qualità dei processi;
  • Interviene nell’attività di raccolta dei dati e di revisione per i manuali di qualità;
  • Gestisce la documentazione relativa all’attività del laboratorio in conformità con le norme di buona fabbricazione;
  • Cura i rapporti con gli enti di certificazione;
  • Effettua il controllo analitico, chimico, fisico e microbiologico delle materie prime, dei nprincipi attivi e dei prodotti finiti;

 

PROFILO IDEALE

  • Formazione di tipo tecnico-professionale, diploma di Tecnico chimico industriale oppure Laurea in ambito scientifico;
  • Accurata preparazione tecnica e scientifica, sia teorica che pratica;
  • Conoscenza delle normative nazionali e internazionali riguardo alla buona fabbricazione;
  • Spiccate doti di precisione ed attenzione;
  • Conoscenze di base nell’ambito dell’economia e della finanza, per un più razionale impiego delle risorse.

 

PLUS
Un buon Analista del Controllo della Qualità è in grado di garantire che l’azienda produca prodotti tra i migliori sul mercato.