Adempimenti previdenziali ed assicurativi

 

Il datore di lavoro con dipendenti ha l’obbligo di versare la contribuzione ai fini previdenziali e assistenziali e ai fini assicurativi agli enti preposti. Per finanziare le prestazioni previdenziali e assistenziali al lavoro subordinato l’INPS, che è il principale ente preposto, impone una percentuale di contribuzione a carico in parte del datore di lavoro e in parte a carico del dipendente.

L'onere del pagamento cade sempre sul datore di lavoro; questi ha diritto alla rivalsa delle quote di contributo a carico dei lavoratori. L'imposizione contributiva viene calcolata in quota percentuale sulla retribuzione lorda corrisposta al lavoratore. La percentuale varia al variare del settore e della classe di attività dell'impresa.

Mensilmente, il datore di lavoro è obbligato a redigere e inviare telematicamente all'INPS una dichiarazione con la quale denuncia l'ammontare delle retribuzioni corrisposte e i relativi contributi versati.

Più specificatamente, due sono le tipologie di contributi:

Contributi assistenziali: vengono versati all’INPS (Istituto Nazionale Previdenza Sociale) o all’INAIL (Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro) per ottenere una copertura dei rischi connessi a malattie ed infortuni sul lavoro.

Contributi previdenziali: sono quelli che vengono versati all’INPS (per il settore privato) o all’INPDAP (per il settore pubblico), per ottenere le prestazioni pensionistiche alla fine della vita lavorativa.

Il versamento dei contributi previdenziali è sempre obbligatorio e decorre dall’inizio di qualunque attività lavorativa. Questo onere contributivo incombe sia sul lavoratore, cui viene effettuata automaticamente una trattenuta sulla sua retribuzione lorda, che sul datore di lavoro, che dovrà provvedere obbligatoriamente a versare le trattenute all’ente previdenziale entro il 16 del mese successivo a quello dell’ultimo periodo di paga.

Servizi IQM (adempimenti mensili e annuali):

  • Predisposizione della modulistica per contributi previdenziali ed Irpef su modello di versamento unificato (F24) e fornitura del relativo file telematico.
  • Elaborazione e presentazione in via telematica, delle denunce nominative dei flussi retributivi mensili UNIEMENS on line all’INPS.
  • Preparazione ed invio delle denunce previste dai Fondi Integrativi, Assistenziali, Enti Bilaterali previsti dai Contratti Collettivi.
  • Compilazione del prospetto degli oneri differiti.
  • Iscrizione dei lavoratori ai Fondi Integrativi previsti dai CCNL.
  • Compilazione e presentazione delle denunce annuali INAIL, con autoliquidazione del premio.